filosofia


I Young Boys Reutlingen sono stati fondati a Betzingen nel 2006. La prima pietra dell’associazione è stata posata ufficialmente l’8 aprile 2006, con il motto “Amici che si uniscono, nuovi amici che si uniscono”. Sin dall’inizio era chiaro che gli adulti e i bambini di diverse nazionalità sono i benvenuti. Né il colore della pelle né la religione giocano un ruolo nei Young Boys. Siamo convinti che sia un grande obbligo sociale unire le persone al momento attuale. Ci incontriamo per svilupparci in modo sportivo e per misurarci con altre squadre. Il nostro obiettivo è sempre quello di vincere, ma anche se non riusciamo a essere un buon perdente. Ci concentriamo sul divertimento nel calcio. Si dice che i Young Boys siano una casa per molte persone. Il rispetto reciproco, l’onestà e un’equa cooperazione sono i nostri valori di base. Invidia, risentimento e intrighi non hanno posto con noi. Vogliamo fungere da modello per i nostri molti giovani e bambini non solo nel campo sportivo, ma anche nella vita di tutti i giorni. Non vogliamo solo essere lì l’uno per l’altro nei momenti belli, ma anche quando le cose non vanno come tutti immaginiamo. Siamo convinti che la società sportiva abbia svolto un ruolo molto importante, soprattutto negli ultimi anni. Ecco perché è importante che molte persone aiutino a condurre i giovani ragazzi verso un futuro di successo.